Vento di primavera


Titolo originale: La rafle

Vento di primavera

Vento di primavera

Nazione: Francia, Germania, Ungheria
Anno: 2010
Genere: Drammatico, Guerra
Durata: 125′
Regia: Roselyne Bosch
Cast: Jean Reno, Mélanie Laurent, Gad Elmaleh, Raphaëlle Agogué, Hugo Leverdez, Joseph Weismann, Oliver Cywie, Mathieu Di Concerto, Romain Di Concerto, Sylvie Testud
Produzione: Légende Films
Distribuzione: Videa CDE
Data di uscita: 27 Gennaio 2011 (cinema)


 

Sinossi

“Joseph ha 11 anni. E’ una mattina di giugno, deve andare a scuola, porta cucita sul petto una stella gialla… Viene incoraggiato da un rigattiere ed insultato da una fornaia.

Tra benevolenza e disprezzo, Joseph, i suoi compagni ebrei e le loro famiglie imparano a vivere in una Parigi occupata, sulla collina di Montmartre, dove hanno trovato rifugio.

Almeo così credono, fino alla mattina del 16 Luglio del 1942, quando la loro fragile felicità vacilla…

Dal Vèlodrome d’Hiver, dove vengono ammassati 13.000 ebrei, al campo di Beaune-La-Rolande, da Vichy alla terrazza del Berghof, Vento di primavera segue i destini incrociati di vittime e carnefici.

Di coloro che hanno orchestrato.

Di coloro che hanno avuto fiducia. Di coloro che si sono opposti. Tutti i personaggi sono realmente esistiti e tutti gli avvenimenti, anche i più drammatici, sono realmente accaduti in quell’estate del 1942.”

Fonte: Agiscuola External link


 

Video

Trailer del film in italiano External link


 

Recensioni

  • Mymovies.it External link
  • Agiscuola External link: intervista alla regista e un’approfondita scheda per l’analisi e la riflessione

Rispondi