Nono Luigi, Sul ponte di Hiroshima

6 agosto 1945.  Esplode l’ordigno atomico “Little Boy” sganciato da Enola Gay, il bombardiere dell’Aeronautica Statunitense, sulla città giapponese di Hiroshima. Un immenso scoppio, una deflagrazione, una grande luce che provoca il “buio”. Sembra un paradosso, la conseguenza dell’apparire della luce è il buio. Invece a Hiroshima è la realtà. L’uomo è capace anche di questo: […]

Doves fly around the Atomic Bomb Dome at the Peace Memorial Park after their release during the memorial ceremony in Hiroshima, on August 6. The western Japanese city marked its 64th anniversary of the atomic bombing. AFP/ Getty Images / Kazuhiro Nogi Read more here: http://blogs.sacbee.com/photos/2009/08/hiroshima-64th-anniversary-of.html#storylink=cpy

Giambattista Gigola, Il simposio platonico. Ca. 1790, Musei Civici di Arte e Storia, Brescia.

Galimberti Umberto, Le parole dell’amore

Gli amanti che passano la loro vita insieme non sanno che cosa vogliono l’uno dall’altro. Non si può certo credere che solo per commercio dei piaceri carnali essi provano una passione così ardente a essere insieme. E’ allora evidente che l’anima di ciascuno vuole altra cosa che non è capace a dire, e perciò la […]


1775 – L’ Editto sopra gli ebrei, Papa Pio VI

L’ Editto sopra gli ebrei Papa Pio VI Fra le Pastorali Sollecitudini. che tengono occupato l’Animo della Santità di Nostro Signore nel principio del suo Principato, quella ha il primo luogo, che tende a mantenere illibata ne’ Fedeli la Cattolica Religione, e considerando perciò, che per allontanare dai medesimi il pericolo di sovversione, che loro […]


ebreo_palestinese

Oasi di pace

“l’insegnamento della religione cattolica risponda ai compiti propri della scuola pubblica, che e chiamata a favorire negli alunni l’attitudine al confronto, alla tolleranza, al dialogo e alla convivenza democratica”. CEI, Insegnare religione cattolica oggi, ed. Paoline 1991, n°7 La copertina del nostro libro di testo (a.s. 2008-09) presenta l’immagine di due bambini, uno ebreo l’altro […]


In memoria di un angelo   Recently updated !

Un angelo caduto dal cielo per il troppo peso. Sono queste le parole con le quali affettuosamente, nel lessico familiare, mi hanno insegnato fin da piccolino a rivolgermi ad una persona cara mostrando così il nostro amore per lei. Un “angelo” che ha condiviso il nostro percorso, ha camminato accanto a noi e ora non […]

LA CADUTA DELL'ANGELO (1923 - 1933 - 1947) Marc Chagall (1887 - 1985) Kunstmuseum - Basilea Tela cm. 148 x 166

L’etica di Dietrich Bonhoeffer

9 aprile 1945. Ormai la disfatta del regime nazionalsocialista è vicina. Per volere dello stesso Hitler viene eseguita la condanna a morte di Dietrich Bonhoeffer nel campo di concentramento di Flossenbürg perchè implicato nel complotto contro il capo della Germania nazista. Il medico del campo vide Bonhoeffer, nella cella preparatoria, inginocchiarsi e pregare: «Attraverso la […]


Christos Anesti – Cristo è Risorto

Christos anesti! Alethos anesti! Cristo è risorto! Era questo il saluto che i primi cristiani si rivolgevano nella notte di Pasqua al termine della grande veglia, saluto al quale si rispondeva: “Veramente è risorto!”. La Pasqua è la festa delle feste, il culmine dell’esperienza religiosa cristiana con la proclamazione della resurrezione di Cristo. La liturgia […]


Wael Mories - 2015

Bianchi Enzo, Il grido dei 21 martiri copti

La Stampa, 22 febbraio 2015 di ENZO BIANCHI Quest’anno le chiese cristiane non celebreranno nella stessa data la festa della Pasqua: nonostante da più parti, e in particolare dal patriarca della chiesa copta Tawadros , giungano ripetuti inviti a testimoniare insieme la fede della risurrezione di Gesù Cristo, questo segno eloquente non è ancora possibile. […]


Tenebrae, Paul Celan (1920 – 1970)

La poesia di Paul Celan, Tenebrae, mi pare possa offrire un’occasione di riflessione e uno stimolo a partire da questo versetto del Vangelo Mc 15,33 1, uno dei più drammatici della vita di Gesù di Nazareth che qui riporto nella versione C.E.I. Venuto mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra, fino alle tre del pomeriggio. E’ […]

Michel Lécuyer, Tenebrae. Un hommage à Paul Celan

Bello don Tonino, Collocazione provvisoria

    Nel duomo vecchio di Molfetta è riposto un grande crocifisso di terracotta. L’ha donato, qualche anno fa, uno scultore del luogo. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete di un locale della sacrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta “Collocazione Provvisoria”. La scritta, che in un […]