Un bambino “difficile”, scontroso, capriccioso solitario. Ancora una volta il Natale a ricordargli un regalo tanto desiderato e presto perso. Tutta colpa di Gesù bambino? La neve che invece di accendere la magia della tradizione del  Natale con la gioia dei pupazzi di nevve gli mettono tanta tristezza e rabbia. Ma è proprio vero che […]

Veronese Giuseppe, I pupazzi di neve


Cristo, pensoso palpito, Astro incarnato nell’umane tenebre, Fratello che t’immoli Perennemente per riedificare Umanamente l’uomo, Testo completo Mio fiume anche tu, da IL DOLORE (1937-1946), ROMA OCCUPATA Giuseppe Ungaretti scrisse a proposito di questa raccolta da cui è tratta la seguente poesia queste parole che gettano una luce intensa e profonda sul testo che propongo. […]

Ungaretti Giuseppe, Mio fiume anche tu


Era freddo. L’inverno era arrivato! Un morbido manto bianco di neve copriva tutto il paese. In un’angusta casa, buia e fredda, viveva un piccolo vecchio tutto solo soletto. Il nostro vecchietto aveva sempre freddo ai piedi e, non avendo delle ciabatte, si teneva su l’unico paio di stivali, anche quando erano bagnati. «Sempre meglio che […]

Veronese Giuseppe, Le ciabatte



L’Omelia pronunciata da don Tonino Bello per la prima domenica d’Avvento, nella basilica della Madonna dei Martiri, Molfetta, 27 Novembre 1988. Trascrizione a cura di Antonio Ariberti. Bellissima riflessione che riesce a coniugare la Parola con la vita. Riesce a gettare luce sulla nostra condizione, sul nostro essere, sulle nostre paure. Una Parola di speranza […]

Bello Don Tonino, Omelia per l’Avvento, 27 Novembre 1988


La poesia “Il Natale” fu composta da Alessandro Manzoni tra il luglio e il settembre del 1813. Il poeta fa frequente ricorso a reminiscenze bibliche e liturgiche.L’evento della nascita di Cristo, viene visto sia nel suo carattere di Grazia divina  sia di necessità di redenzione dell’umanità corrotta. L’inno può essere diviso in due parti. Nella […]

Manzoni Alessandro, Il Natale


Babbo Natale creato dalla pubblicità della Coca-Cola del 1938
Può capitare a Babbo Natale di entrare in una città deserta, senza luci, addobbi, insomma nessun segno dell’imminente Natale? E se davvero accadesse cosa può fare? Un racconto che ci ricorda che non tutti al mondo riescono a festeggiare anche se a loro piacerebbe tantissimo. Babbo Natale partì dal Polo Nord il giorno della vigilia. […]

Aldighieri Riccardo, Il regalo di Babbo Natale