poesia natale


Presepe napoletano
  La poesia che propongo in questo articolo è del premio nobel per la letteratura Czeslaw Milosz, di origini polacche, statunitense d’adozione. In seguito alla rottura con il partito comunista infatti chiese asilo politico negli U.S.A.. Il riconoscimento del prestigioso premio, ricevuto nel 1980, ebbe queste motivazioni: «A chi, con voce lungimirante e senza compromessi, […]

Milosz Czeslaw, Sono solo un uomo…


Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l’opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l’egoismo possano alzare il muro. Si commuove a tradimento, nello spazio confuso fra un istante distratto e un altro. Certo, è uno sconcio commuoversi. Il corpo è così scomposto se ci prende […]

Veladiano Maria Pia, Commozione