Perle preziose


La poesia del poeta indiano Swami Paramananda ben si presta ad un commento del Vangelo della XVII Domenica del tempo ordinario  (ANNO A)

La perla di gran valore è nascosta profondamente.

come un pescatore di perle, o anima mia, tuffati,

tuffati nel profondo,

tuffati ancora più giù, e cerca!

Forse non troverai nulla la prima volta.

Come un pescatore di perle, o anima mia,

senza stancarti, persisti e persisti ancora,

tuffati nel profondo, sempre più giù,

e cerca!

Quelli che non sanno il segreto,

si burleranno di te,

e tu ne sarai rattristato.

Ma non perdere coraggio,

pescatore di perle, o anima mia!

La perla di gran valore è proprio là nascosta,

nascosta proprio in fondo.

E’ la tua fede che ti aiuterà a trovare il tesoro

ed è essa che permetterà che quello che era nascosto

sia infine rivelato.

Tuffati nel profondo, tuffati ancora più giù,

come un pescatore di perle, o anima mia.

E cerca, cerca senza stancarti!

Rispondi