È Natale (Forza venite gente)


È Natale è una canzone che appartiene al musical Forza venite gente.

E’ stato il santo d’Assisi a rendere famoso il presepe tradizione con la quale si  vuol rendere visibile la nascita di Cristo, il mistero dell’incarnazione, oggi, in mezzo a noi.

In Francesco assume anche un nuovo significato. In un’epoca in cui si facevano le crociate (anche) per riconquistare alla cristianità i luoghi santi, il presepe ci ricorda che Gesù “nasce” e dobbiamo imparare a riconoscerlo in mezzo a noi senza andare alla conquista militare armata di Betlemme (letteralmente:  “casa del pane”).


Testo

Francesco:

Ecco la stalla di Greccio
con l’asino e il bove
e i pastori di coccio
che accorrono già.
Monti di sughero
prati di muschio
col gesso per neve
lo specchio per fosso
la stella che va.
Ecco la greppia
Giuseppe e Maria
lassù c’è già l’Angelo
di cartapesta
che insegna la via
che annuncia la festa
che il mondo lo sappia
e che canti così:

Coro:

È Natale.
È Natale.
È Natale
anche qui.

Francesco:

Ecco la stalla di Greccio
con l’asino e il bove
e i pastori di coccio
che accorrono già.
Monti di sughero
prati di muschio
col gesso per neve
lo specchio per fosso
la stella che va.
Carta da Zucchero
fiocchi di lana
le stelle e la luna
stagnola d’argento
la vecchia che fila
l’agnello che bruca
la gente che dica
e che canti così:

Coro:

È Natale.
È Natale.
È Natale
anche qui.

Francesco:

Ecco il Presepio giocondo
che va per il mondo
per sempre portando
la buona novella
seguendo la stella
che splende nel cielo
e che annuncia così:

Coro:

È Natale.
È Natale.
È Natale
anche qui.
È Natale.
È Natale.
È Natale
anche qui.


TESTO: Michele Paulicelli
MUSICAMichele Paulicelli
APPROFONDIMENTI (IT)