Quellec Jean-Yves


Tu sei il Dio che spera
Sei il mendicante sconosciuto
che attende la fiducia degli uomini,
l’amore degli uomini.
Perché tutto hai donato.
Ci hai donato la voce del tuo Figlio,
e i suoi occhi, e le sue mani,
per risvegliare la terra, per riscaldare i cuori,
per spezzare le catene del vecchio mondo.
E tu, Signore, sei entrato nel tempo dell’attesa.
Sei entrato, Signore, nel tempo dell’avvento.
Jean Yves Quellec
monaco priore del monastero di Clerlande a Ottignies-Louvain-la-Neuve

Rispondi