27 gennaio giornata della memoria

“se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”.

Primo Levi

27 gennaio giornata della memoria. Ma la memoria non è data.

Non può essere solo una ricorrenza stabilita per legge e dunque qualcosa che ci cala dall’alto ma non ci coinvolge. Nemmeno può essere un giorno del nostro calendario. Giornata della memoria perché conoscendo quello che è accaduto e ricordandolo cerchiamo ci capire e scoprire anche nella nostra società quella logica che ha portato a quell’orrore affinché non si debba ripetere più.

Memoria per capire il presente facendo tesoro di quanto è accaduto.