Učka

La pace cammina sulle nostre gambe

Scarica la pagina nei seguenti formati:

Inizi anni novanta del secolo scorso. Assistevamo sconcertati e impotenti alla deflagrazione delle nazioni che formavano la Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia. In molti sentirono l’impossibilità di rimanere osservatori inerti. Ciò che accadeva al di là dei nostri confini non poteva che riguardarci. Era normale, spontaneo, oserei dire come l’aria che si respirava. Nel 2020 si fa forse un po’ fatica a comprenderlo. Eppure era così.

“I care”
Ci tengo,
mi sta a cuore.
Don Lorenzo Milani

Con altri ragazzi/e che sognavano e cercavano la pace andai per la prima volta in quella che ormai chiamavamo ex Jugoslavia. Seguirono altri viaggi. Mete principali Učka, Dom Crvenog križa in Istria, e la città di Vukovar (Croazia).

Erano soprattutto incontri, volti, persone, storie.

Ho raccolto quei ricordi in alcuni articoli nei quali hanno trovato spazio stralci di un diario che ho scritto i quei giorni.

Ho fatto digitalizzare i negativi delle fotografie e le diapositive scattate allora.

Ogni pagina propone una documentazione fotografica di quegli incontri e appunti di viaggio.

Appunti di viaggio

I post verranno pubblicati settimanalmente dal 18 settembre 2020 al 22 ottobre 2020.

Stay tuned!

Scarica la pagina nei seguenti formati:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: